Vida, anticu ammentu

biazu Bistentosu

ma de Bellesa ispantosu

Ninnu meu

donz’ABBA curret

a su molinu sou

Canta o' Sardigna!

...ei no andare isanca isanca

 

Biografia e storia

 

Nato a Stintino, in Sardegna, nel 1965, fin da adolescente sogna di lavorare nel mondo della musica Si trasferisce a Milano a 22 anni dove inizia a suonare nei locali notturni, sia come one-man band che come componente di cover-bands. Negli anni 90 inizia il percorso nell’intricato mondo discografico italiano. Incontra Fabio Concato e Eros Ramazzotti, grazie al quale partecipa al Nuovo Cantagiro del 1993, collabora con Ron, Enrico Ruggeri e Vasco Rossi, fa uscire il singolo Senza di te mai, e diventa la voce dei Tancaruja, gruppo che cerca di unire le sonorità del rock con quelle del pop-rai nordafricano.(album “in terra e in chelu” 1997)

Dal 2000 scrive e compone per la EMI publishing italia. Scrive Il mio amore per te (con Luca Chiaravalli) per Eros Ramazzotti, che entra nell’album di quest’ultimo Stile Libero, e Canto alla vita(con Antonio Galbiati), interpretato dall’esordiente statunitense Josh Groban, che con il suo album d’esordio raggiunse oltre 6 milioni e mezzo di copie in tutto il mondo. Ha collaborato anche con Paolo Meneguzzi e Gianluca Grignani. E’ stato voce-leader nel gruppo dei Tazenda dal 2006 al 2012. Spiccano i duetti con Eros Ramazzotti nell’album Vida(120.000 copie ), con Francesco Renga nell’album Madre Terra (25.000 copie) e Gialuca Grignani, album Il nostrocanto live(15.000). Collaborazioni in concerto con PFM, NewTrolls, GattoPanceri, Davide Van de Sfroos, David Rhodes, Phil Gould, Nguyen Lé e l’orchestra Jazz di Sardegna. Progetti paralleli e propedeutica: Workshop e seminari nell’uso della voce, canto armonico(overtoon singing) Kapajanca project e Dolmen, dove ricerca e passione per la voce e il “suonovocale” hanno precedenza all’applicazione nei vari stili musicali, facendone scaturire emozioni ancestrali e futuristiche per il benessere emozionale di chi ascolta e di chi è in scena. Infine Alive. Progetto che evidenzia il percorso musicale di Beppe dagli inizi (cover), ai successi dei tazenda e con “accenni” all’imminente futuro basato sul pop-rock e blues con melodie d’autore ed etnia.